Opera di Bartolomeo Scappi, M. dell’arte del cucinare, con la quale si può ammaestrare qual si voglia cuoco, scalco, trinciante, o maestro di casa: divisa in sei libri con le figure che fanno di bisogno nella cucina